Secondaria 1° grado

Siamo tutti eroi (se vogliamo)

Social Emozioni Consapevolezza e responsabilità Cittadinanza digitale Web reputation /identità online
durata 60  min

Materia

Educazione Civica

Competenze chiave

Comunicazione nella madrelingua
Competenza digitale
Competenze sociali e civiche

Punto/i del Manifesto della comunicazione non ostile

02. Si è ciò che si comunica
07. Condividere è una responsabilità
09. Gli insulti non sono argomenti

Descrizione dell'argomento

Identità: averne una virtuale, diversa da quella reale, può renderci più forti e farci sentire migliori, ma non ci preserva dalle responsabilità e dalle conseguenze che derivano dalle nostre azioni.


Domande fondamentali

• Ho un’identità virtuale?


• Che significato ha per me?


• Mi fa sentire più forte?


• È molto diversa da quella reale?


• Sono consapevole che le mie azioni virtuali hanno delle conseguenze?


• Ci sono state delle occasioni in cui la mia identità virtuale mi ha fatto sentire migliore e mi ha dato il coraggio per fare cose che mi sembravano troppo grandi per me o altre in cui attraverso la mia identità virtuale ho indossato una maschera per nascondermi davanti alle mie responsabilità?


Materiali e Fonti

Il Manifesto della comunicazione non ostile

Rocco Hunt e Il Manifesto della comunicazione non ostile_01

Rocco Hunt e Il Manifesto della comunicazione non ostile_02

Rocco Hunt e Il Manifesto della comunicazione non ostile_03

Rocco Hunt e Il Manifesto della comunicazione non ostile_04

Rocco Hunt e Il Manifesto della comunicazione non ostile_05

Rocco Hunt e Il Manifesto della comunicazione non ostile_06

Rocco Hunt e Il Manifesto della comunicazione non ostile_07

Rocco Hunt e Il Manifesto della comunicazione non ostile_08

Rocco Hunt e Il Manifesto della comunicazione non ostile_09

Rocco Hunt e Il Manifesto della comunicazione non ostile_10

“Batman begins”, film di C. Nolan

Svolgimento dell'attività

Introduzione (5 minuti)


L’insegnante introduce il tema attraverso la visione del video “Si è ciò che si comunica” di Rocco Hunt.


Attività (55 minuti)


Terminato il video, l’insegnante propone alla classe di vedere il trailer del film “Batman begins” e di leggerne integralmente la trama. Discussione di alcune sequenze:


• L’identità virtuale ci fa sentire più forti (“Come simbolo potrei”)


• Che cosa c’è dietro la maschera? L’importanza di compiere un viaggio dentro se stessi (“Devi viaggiare dentro di te” e la morte dei genitori di Bruce)


• Il bene ci distingue: la necessità di scegliere sempre… perché “virtuale è reale” (La compassione e “quello che fai ti qualifica”


• Si può scegliere il male: la necessità di ricominciare (“Come te” e “perché cadiamo?”)


• Chiunque può essere un eroe


Ulteriori attività di approfondimento

1. Gli allievi e le allieve potrebbero essere invitati/e a comporre un breve testo (max 10 righe), riflettendo su quale potrebbe essere la loro “missione” nella vita reale e in quella virtuale.


2. Si potrebbe suggerire la visione integrale del film “Batman begins” in classe o a casa.


Chi ha già lavorato in classe con questa attività

In questa sezione troverai le esperienze di chi ha lavorato con l'attività proposta attraverso un racconto di foto e video! Prendi spunto, fatti un'idea e se vuoi condividi la tua esperienza con gli altri raccontando com'è andata (se trovi la sezione vuota, apri le danze ;) )