Secondaria 1° grado

Lo screening dei profili social

Social Consapevolezza e responsabilità Cittadinanza digitale Web reputation /identità online Hate Speech
durata 60  min

Materia

Educazione Civica
Area Umanistico-Letteraria
Area Storico-Geografica-Filosofica
Area Artistico-Espressiva

Competenze chiave

Comunicazione nella madrelingua
Competenza digitale
Imparare a imparare
Competenze sociali e civiche
Consapevolezza ed espressione culturale

Punto/i del Manifesto della comunicazione non ostile

02. Si è ciò che si comunica
07. Condividere è una responsabilità
09. Gli insulti non sono argomenti

Descrizione dell'argomento

Introduzione dei concetti di web reputation ed hate speech attraverso una ricerca attiva da parte degli studenti .


Domande fondamentali

• Che cos’è la web reputation?


• Che cosa significa l’espressione “hate speech”?


• Che cosa significa “si è ciò che si comunica”?


Materiali e Fonti

Il Manifesto della comunicazione non ostile

Il Manifesto della comunicazione non ostile e inclusiva

“Il video del Manifesto della comunicazione non ostile”

Fac simile di una carta di identità da stampare

Fogli

Devices tecnologici (smartphone, tablet, pc)

Svolgimento dell'attività

Introduzione (5 minuti)


L’insegnante legge alla classe il Manifesto della comunicazione non ostile o in alternativa si può mostrare “Il video del Manifesto della comunicazione non ostile”.


Attività (40 minuti)


L’insegnante, per introdurre le tematiche che verranno affrontate nel corso del biennio, propone alla classe di effettuare lo screening dei profili social di personaggi famosi tra ragazzi e ragazze, scegliendo tra quelli proposti o tra quelli che la classe suggerisce (alcuni esempi: Chiara Ferragni, Marta Losito, Pow3r, Ariana Grande, Alberto Angela, Cristiano Ronaldo, Cecilia Cantarano, Jenny De Nucci, Giulia Valentina, Rosalba, Maryam Cheriff ). L’insegnante può scegliere se suddividere la classe in coppie o se assegnare ad ogni alunno/a un personaggio. In un primo momento verrà chiesto di focalizzarsi esclusivamente sulle foto o sui post pubblicati sui social: alunni e alunne dovranno cercare di recuperare il maggior numero di informazioni possibile sulla persona in questione (dati biografici, vita familiare e affetti, carattere, lavoro, gusti, passioni, hobby, etc) e, successivamente, sulla base delle notizie reperite dovranno compilare la sua carta di identità. (20 minuti)


Terminata la prima fase dell’attività, verrà chiesto ad alunni e alunne di leggere i commenti scritti sotto alcune foto o alcuni post pubblicati dal loro personaggio e di segnalare l’eventuale presenza di hate speech, trascrivendo insulti, commenti ostili e offensivi su un foglio e indicando accanto i principi del Manifesto che non sono stati rispettati. (20 minuti)


Conclusione (15 minuti)


Una volta concluse entrambe le fasi dell’attività, l’insegnante promuoverà un momento di condivisione del lavoro svolto, al termine del quale verrà lanciata alla classe una provocatoria domanda finale, da lasciare in sospeso: “Avete mai pensato che vale lo stesso per voi?”


Chi ha già lavorato in classe con questa attività

In questa sezione troverai le esperienze di chi ha lavorato con l'attività proposta attraverso un racconto di foto e video! Prendi spunto, fatti un'idea e se vuoi condividi la tua esperienza con gli altri raccontando com'è andata (se trovi la sezione vuota, apri le danze ;) )