Secondaria 1° grado

Io non odio

Costituzione Hate Speech Consapevolezza e responsabilità
    • Consapevolezza e responsabilità
    • Hate speech
    • Costituzione
    • Educazione Civica
    • Area Storico-Geografica-Filosofica
    • Comunicazione nella madrelingua
    • Imparare a imparare
    • Competenze sociali e civiche
    • Consapevolezza ed espressione culturale
    • 02. Si è ciò che si comunica
    • 07. Condividere è una responsabilità
    • 09. Gli insulti non sono argomenti
    • • Cos’è l’odio online e perché abbonda sulle tavole della Rete e non solo?

      • Quali strumenti abbiamo per fronteggiarlo?

      • Cosa può fare ciascuno/a di noi in prima persona?

Svolgimento
60'
  • Guarda il video

    In apertura dell’incontro ai ragazzi e alle ragazze viene proposta la visione di un video sull’odio online realizzato dagli studenti e dalle studentesse del Liceo scientifico statale “N. Copernico” di Prato. L’insegnante è ovviamente libero/a di proporre altri spunti sul tema, qualora lo dovesse ritenere oppurtuno.

  • Terminata la visione l’insegnante apre la discussione chiedendo ai ragazzi e alle ragazze se condividono quanto hanno ascoltato, se si ritrovano nel quadro fornito, se sono consapevoli delle dimensioni di questo fenomeno, e questo proposito fornisce dei dati al riguardo.

    L’insegnante chiede ai ragazzi e alle ragazze come secondo loro si può reagire per fronteggiare tutto quest’odio e suggerisce una “cura costituente”: dopo aver dato loro delle precise chiavi di lettura per accostarsi alla Costituzione, invita la classe a evidenziarne le potenzialità concrete. Per questa attività, possono essere utili le seguenti parole-chiave:

    • promessa;
    • ricetta;
    • motore;
    • diritti;
    • doveri;
    • persona;
    • libertà;
    • lavoro;
    • solidarietà;
    • partecipazione;
    • tutti.

    Alcune letture suggerite sono:

    • “La Costituzione Italiana. Vita, passioni e avventure” di Francesco Fagnani, Giunti Junior, 2014.
    • “Di sana e robusta Costituzione” di Oscar Luigi scalfaro e Gian Carlo Caselli, add Editore, 2010.
    • Libro “La Costituzione spiegata a mia figlia” di Giangiulio Ambrosini, Einaudi, 2005.
  • Condividi in classe la riflessione sulla Costituzione

    Il compito dell’insegnante sarà di aiutare i ragazzi e le ragazze a comprendere che il funzionamento della Costituzione dipende dalla benzina che ognuno/a di noi ci mette e la benzina è costituita dalla partecipazione dell’intelligenza, della volontà, dell’amore, della passione di ogni cittadino e ogni cittadina: l’adesione al Manifesto della comunicazione non ostile è un modo concreto per fare proprio questo impegno.

  • Invitare i ragazzi e le ragazze a proporre ad un amico/a il Manifesto della comunicazione non ostile come bussola per abitare i social.


Segui il percorso completo
Chi ha già lavorato in classe con questa attività

In questa sezione troverai le esperienze di chi ha lavorato con l'attività proposta attraverso un racconto di foto e video! Prendi spunto, fatti un'idea e se vuoi condividi la tua esperienza con gli altri raccontando com'è andata (se trovi la sezione vuota, apri le danze ;) )