Secondaria 1° grado

Parole in rap

Social Emozioni Consapevolezza e responsabilità Cittadinanza digitale Influencer
durata 60  min

Materia

Educazione Civica
Area Umanistico-Letteraria
Area Artistico-Espressiva

Competenze chiave

Comunicazione nella madrelingua
Consapevolezza ed espressione culturale

Punto/i del Manifesto della comunicazione non ostile

03. Le parole danno forma al pensiero
06. Le parole hanno conseguenze
10. Anche il silenzio comunica

Descrizione dell'argomento

Le parole come strumento fondamentale di interazione (e integrazione) sociale.


Domande fondamentali

• Quanto sono importanti le parole nella vita di tutti i giorni?


• Usare le parole per comunicare e interagire correttamente con gli altri presuppone delle regole: le conosciamo? Da chi le abbiamo imparate? Le rispettiamo?


• Esistono molti proverbi e frasi fatte sulle “parole”: siamo in grado di citarne qualcuno spiegandone il significato?


• Quanto influisce una corretta comunicazione “verbale” sulla nostra vita sociale?


Materiali e Fonti

Il Manifesto della comunicazione non ostile

Il Manifesto della comunicazione non ostile e inclusiva

La canzone “Parole” di Mistaman

Testo della canzone “Parole”, da stampare e distribuire ad ogni alunno/a.

Svolgimento dell'attività

Introduzione (10 minuti)


L’insegnante fa ascoltare almeno due volte la canzone “Parole” di Mistaman e, successivamente, consegna ad ogni alunno/a il testo.


Attività (40 minuti)


Studenti e studentesse -suddivisi in gruppi- sono quindi invitati/e a selezionare i passaggi della canzone che ritengono più significativi, sia in relazione al tema della lezione che ai principi del Manifesto segnalati dall’insegnante, ovvero il principio 3, 6 e 10. L’insegnante promuoverà dunque un momento di condivisione, durante il quale ogni gruppo illustrerà la propria riflessione. Ciascun gruppo andrà a creare un cartellone o un’infografica, utilizzando specifiche applicazioni disponibili online -come easel.ly o canva.com -, per presentare il risultato del proprio lavoro. Il prodotto dovrà essere organizzato in massimo 5 punti (riprendendo anche espressioni della canzone stessa) e in uno slogan finale, che promuova l’integrazione sociale attraverso una comunicazione corretta e responsabile, a partire dal Manifesto della comunicazione non ostile e inclusiva.


Conclusione (10 minuti)


Negli ultimi 10 minuti e, se serve, in parte della lezione successiva, verranno presentati alla classe i prodotti di ciascun gruppo.


Ulteriori attività di approfondimento

Tutte le infografiche saranno pubblicate sul blog di classe e/o sul sito della scuola, nonché condivise sui canali social dell’Istituto, per dar luogo ad un confronto online tra studenti e studentesse, insegnanti e famiglie. I risultati di questo lavoro potrebbero anche dar vita a lezioni-dibattito, tenute dagli/dalle stessi/e studenti/studentesse, in altre classi o nell’Auditorium della scuola.


Chi ha già lavorato in classe con questa attività

In questa sezione troverai le esperienze di chi ha lavorato con l'attività proposta attraverso un racconto di foto e video! Prendi spunto, fatti un'idea e se vuoi condividi la tua esperienza con gli altri raccontando com'è andata (se trovi la sezione vuota, apri le danze ;) )