Secondaria 2° grado

Parole in… barattolo

Privacy Consapevolezza e responsabilità Cittadinanza digitale Cyberbullismo - bullismo
durata 60  min

Materia

Educazione Civica
Area Umanistico-Letteraria
Area Linguistica

Competenze chiave

Comunicazione nella madrelingua
Comunicazione nelle lingue straniere
Competenza digitale
Competenze sociali e civiche
Consapevolezza ed espressione culturale

Punto/i del Manifesto della comunicazione non ostile

06. Le parole hanno conseguenze

Descrizione dell'argomento

Parole in Rete. Parole ed etichette che fanno male.


Domande fondamentali

• Quando commento i post o le foto dei miei amici e delle mie amiche, uso parole che possono offenderli/e?


• Se li/le taggo in immagini volgari, pubblico foto o video che li/le ritraggono senza chiedere loro il permesso, so che potrei far loro del male??


Materiali e Fonti

Il Manifesto della comunicazione non ostile

“David Copperfield” di Charles Dickens (cap. 5)

Immagine “Label Jars Not People”

Svolgimento dell'attività

Introduzione e attività (60 minuti)


Introduzione al romanzo e lettura di un passo dal cap. 5. (15 minuti)


Discussione sul testo. (15 minuti)


Confronto con la realtà dei social media: se etichetto un/una mio/a amico/a come quello/a grasso/a, quello/a brutto/a, quello/a “facile”, l’asino/a della classe, il/la “secchione/a”, la “checca”, so che poi sarà difficile per lui/lei liberarsi della mia etichetta? (15 minuti) Proiezione dell’immagine sulla LIM e commenti. (15 minuti)


Ulteriori attività di approfondimento

Stesura di un testo breve: “Quando mi sono sentito/a un pomodoro, perché mi avevano messo un’etichetta”.


Follow up: portare in classe un barattolo vuoto, chiedere agli/alle studenti/studentesse di scrivere su biglietti, anonimi, le peggiori etichette che siano mai state loro date.


Leggere in modo anonimo i biglietti: come ci si sente sentendo leggere ad alta voce questi epiteti? E’ diverso sentire queste etichette o vederle lette in un commento sui social o in un messaggio online? Mettere le etichette nel barattolo e liberarsene per sempre.


Chi ha già lavorato in classe con questa attività

In questa sezione troverai le esperienze di chi ha lavorato con l'attività proposta attraverso un racconto di foto e video! Prendi spunto, fatti un'idea e se vuoi condividi la tua esperienza con gli altri raccontando com'è andata (se trovi la sezione vuota, apri le danze ;) )