Secondaria 2° grado

Le relazioni online

Social Consapevolezza e responsabilità Cittadinanza digitale Privacy

In collaborazione con Pepita Onlus e Fondazione Carolina

durata 60  min

Materia

Educazione Civica

Competenze chiave

Competenze sociali e civiche
Consapevolezza ed espressione culturale

Punto/i del Manifesto della comunicazione non ostile

01. Virtuale è reale

Descrizione dell'argomento

Le relazioni online: adolescenti e amicizia/amore ai tempi dei social.


Domande fondamentali

• Cosa si intende per intimità?


• C’è un grado di intimità che appartiene a ciascun luogo o situazione di vita?


• Pensi ci siano differenze tra i diversi ambienti di vita (reali e virtuali) e che siano caratterizzati ognuno da una specifica valenza socio-affettiva?


Materiali e Fonti

Scheda attività “I luoghi dell’intimità”

Penne

Svolgimento dell'attività

L’insegnante introduce brevemente l’attività e divide ragazzi/e in gruppi da 4/5 persone. Questa attività è strutturata in 3 fasi.


Fase 1 (15 minuti)


Ogni gruppo riflette sulla parola “intimità” cercando di dare una definizione che poi verrà condivisa con il resto della classe.


Fase 2 (15 minuti)


In un secondo tempo, l’insegnante consegna a ciascun gruppo una scheda in cui sono indicati 9 luoghi relativi ad ambienti reali (cinema, balcone, casa libera, metropolitana, ristorante, scuola) e ambienti virtuali (videochiamata, Whatsapp, Instagram).


A ciascun gruppo è data la seguente consegna: scrivi nei riquadri il grado di intimità che puoi raggiungere con il tuo/a ragazzo/a a seconda del luogo in cui vi trovate


Gradi di intimità:


1 = Nessuna intimità


2 = Intimità da amici


3 = Poca intimità


4 = Molta intimità


5 = Totale intimità (da amanti)


Il compito dei/delle partecipanti è pertanto quello di immedesimarsi nei diversi scenari presentati e indicare il livello di intimità esperito sulla base di vissuti personali e/o situazioni ipotetiche.


Fase 3 (30 minuti)


Al termine dell’attività ciascun gruppo espone all’insegnante i punteggi dati a ciascun luogo e verrà avviata una riflessione sul concetto di intimità e sulle caratteristiche dei singoli scenari. L’intimità si manifesta in modo diverso per ogni relazione: il modo in cui due amici raggiungono un grado di intimità è diverso da quello raggiunto da una coppia di fidanzati. Nel primo caso l’intimità rappresenta quel profondo legame affettivo che si basa su una genuina condivisione, un’autentica reciprocità emotiva ed affettiva, ovvero “il senso del noi”; prevede il confronto, la libertà di esprimersi, l’accettazione e il rispetto delle differenze, la disponibilità e fiducia nel mostrare all’altro anche le nostre zone fragili e la nostra vulnerabilità, senza la paura di essere giudicati o colpiti da colui o colei a cui doniamo questa parte di noi. Nel secondo caso, oltre alle caratteristiche già citate, si aggiunge la componente fisica. Al termine della discussione, si può chiedere alla classe se i punteggi assegnati ai diversi luoghi rimangono gli stessi o possono essere cambiati sulla base di quanto detto sul concetto di intimità.


Conclusioni


In questa attività è importante sottolineare come ogni luogo garantisce un certo grado di intimità (ad esempio, casa libera vs. metropolitana). Per quanto l’ambiente virtuale possa dar l’impressione di tutelare la propria intimità, in realtà ciò non accade poiché tutto quello che viene inviato in Rete è condivisibile con altri.


Chi ha già lavorato in classe con questa attività

In questa sezione troverai le esperienze di chi ha lavorato con l'attività proposta attraverso un racconto di foto e video! Prendi spunto, fatti un'idea e se vuoi condividi la tua esperienza con gli altri raccontando com'è andata (se trovi la sezione vuota, apri le danze ;) )