Secondaria 2° grado

Le parole di Samuele

Collaborazione Consapevolezza e responsabilità Cittadinanza digitale
    • Cittadinanza digitale
    • Consapevolezza e responsabilità
    • Collaborazione
    • Educazione Civica
    • Area Umanistico-Letteraria
    • Area Artistico-Espressiva
    • Comunicazione nella madrelingua
    • Consapevolezza ed espressione culturale
    • 05. Le parole sono un ponte
    • • Quanto è importante modulare correttamente le parole?

      • Perché una parola può colpire (nel bene e nel male) più in profondità di un’altra?

      • Come possono essere classificate le parole? Sono tutte lecite?

Svolgimento
100'
  • Ascolta e analizza “Le mie parole” di Samuele Bersani (scritta da G. De Crescenzo Pacifico)

    L’insegnante invita la classe ad ascoltare la canzone “Le mie parole”, e successivamente ad analizzare il testo cercando tutti i sostantivi a cui le parole vengono accostate (es: sassi, promesse, nuvole, gocce) e la loro classificazione (concreti, astratti, maschili, femminili, “positivi”, “negativi”).

    La classe viene poi suddivisa in piccoli gruppi, i quali creeranno un elenco di altri termini a cui le parole, sulla scia della canzone, possono essere accostate.

    Al termine di questa attività, l’insegnante invita gli alunni a commentare e discutere quanto scritto. Commento e discussione.

  • Ascolta e inventa la continuazione

    Tentare di aggiungere nuovi versi alla canzone di Bersani attingendo dai termini emersi nei lavori di gruppo. Al ritorno a scuola i gruppi si esibiranno cantando sulla base musicale della canzone.


Segui il percorso completo
Chi ha già lavorato in classe con questa attività

In questa sezione troverai le esperienze di chi ha lavorato con l'attività proposta attraverso un racconto di foto e video! Prendi spunto, fatti un'idea e se vuoi condividi la tua esperienza con gli altri raccontando com'è andata (se trovi la sezione vuota, apri le danze ;) )