Infanzia

Internet: un mondo da scoprire

Emozioni Consapevolezza e responsabilità Cittadinanza digitale Privacy
    • Cittadinanza digitale
    • Consapevolezza e responsabilità
    • Emozioni
    • Privacy
    • Educazione Civica
    • Comunicazione nella madrelingua
    • Competenza digitale
    • Competenze sociali e civiche
    • Consapevolezza ed espressione culturale
    • 01. Virtuale è reale
    • Sai che cosa sono Internet e la Rete?

      • Ti è capitato di entrarci? 

      • Che attività hai fatto?

Svolgimento
60'
  • Leggi la prima filastrocca di “Parole appuntite, parole piumate”

    L’insegnante invita le bambine e i bambini a sedersi in cerchio e introduce l’argomento con la lettura della prima filastrocca del libro “Parole appuntite, parole piumate”.

  • Leggi il primo principio del Manifesto della comunicazione non ostile per l’infanzia


    Alla fine della lettura il/la docente introduce il primo principio del Manifesto della comunicazione non ostile per l’infanzia: “Virtuale è reale. La Rete non è un gioco. È un posto diverso, ma è tutto vero. E anche in Rete ci sono i buoni e i cattivi: bisogna stare attenti”

  • Spieghiamo i mezzi per andare in Internet e come li usiamo 

    Immagini dispositivi 

    L’insegnante chiede ad alunni e alunne se è mai capitato loro di usare il computer, il telefono o il tablet, raccontando che si tratta macchine speciali che possono portarci in un Paese speciale che si chiama Internet. Mostra quindi delle immagini che raffigurano un pc, un tablet, uno smartphone, una consolle per videogiochi e le pone al centro del cerchio. Infine chiede loro se sanno cosa si può fare in questo Paese, offrendo degli esempi e delle sollecitazioni: possiamo parlare, ma anche videochiamare, scrivere, giocare, fare foto, guardare video, ascoltare messaggi vocali. 

    A questo punto a  turno l’insegnante avvia il gioco, ponendosi al centro del cerchio e scegliendo un dispositivo disegnato (tablet, computer, consolle, smartphone …) lo alza e dice a alta voce che attività ha svolto con quel dispositivo (es. “Con il pc ho preparato questa attività per voi” …). Dopo aver posato l’immagine, sceglie un bambino/a a caso e prende il suo posto, mentre questi andrà al centro del cerchio e sceglierà a sua volta l’immagine e racconterà a alta voce l’attività svolta con il dispositivo (es. “Con lo smartphone ho chiamato i nonni”). Dopo aver posato l’immagine, sceglie un bambino/a e prende il suo posto mentre questi andrà al centro, fino a che tutti i bambini hanno avuto il loro turno di parola.

  • Rileggi la prima filastrocca di “Parole appuntite, parole piumate”

    L’insegnante conclude ringraziando tutti, sottolineando che si possono fare davvero fare tante cose nel paese di Internet e proponendo di rileggere la prima filastrocca del libro “Parole appuntite, parole piumate”.

Chi ha già lavorato in classe con questa attività

In questa sezione troverai le esperienze di chi ha lavorato con l'attività proposta attraverso un racconto di foto e video! Prendi spunto, fatti un'idea e se vuoi condividi la tua esperienza con gli altri raccontando com'è andata (se trovi la sezione vuota, apri le danze ;) )