Secondaria 1° grado

Instagrammer per un giorno

Cittadinanza digitale Web reputation /identità online Social Consapevolezza e responsabilità
    • Cittadinanza digitale
    • Consapevolezza e responsabilità
    • Web reputation /identità online
    • Social
    • Educazione Civica
    • Area Umanistico-Letteraria
    • Area Artistico-Espressiva
    • Comunicazione nella madrelingua
    • Competenza digitale
    • Imparare a imparare
    • Competenze sociali e civiche
    • Consapevolezza ed espressione culturale
    • 02. Si è ciò che si comunica
    • 07. Condividere è una responsabilità
    • 09. Gli insulti non sono argomenti
    • • Sono consapevole di come utilizzare responsabilmente i social, in particolare un account Instagram?

Svolgimento
60'
  • Utilizza la lavagna per realizzare un brainstorming con le riflessioni emerse a voce da tutta la classe

    Attraverso un brainstorming si fanno emergere le pratiche di condivisione dei ragazzi/e (modalità, frequenza, ecc.). L’obiettivo è di mettere in evidenza le “abitudini” di una buona comunicazione e verificare quanto le mettono in pratica quotidianamente, anche e soprattutto online.

  • Con Google Moduli crea un questionario da far compilare agli alunni

    Si passa poi a introdurre il concetto di Netiquette e a spiegarne i contenuti.

    Attraverso un Modulo di Google si chiederà ai ragazzi: quale social utilizzano, da quanto, per quanto tempo ogni giorno e per quale tipo di attività lo utilizzano.

    Verosimilmente emergerà che Instagram è uno dei social più utilizzati dagli alunni. In questa fase è opportuno chiedere se ragazzi/e sanno da che età è possibile iscriversi ai vari social e in particolare a Instagram.

  • Utilizza una lavagna digitale per riportare le risposte degli alunni

    Dopo aver restituito brevemente i risultati del Modulo di Google e averne discusso per mettere a fuoco il cuore della questione, si chiederà a ciascun allievo quale regola a suo avviso sarebbe importante seguire su Instagram. Gli alunni risponderanno utilizzando una lavagna digitale (per esempio Jamboard).

  • Raggruppare le pratiche corrette, scelte dagli alunni attraverso il sito proposto che permette di realizzare una nuvola di parole

    Quando ciascuno avrà indicato la propria scelta, si realizzerà una nuvola di parole (ad esempio utilizzando Wordclouds) con le pratiche corrette segnalate più di frequente (per esempio: non condividere foto imbarazzanti o che diano un’immagine negativa, foto con altri senza chiedere il consenso, evitare linguaggio volgare, usare in modo pertinente tag e hashtag, ecc.).

  • Creare una cartella drive condivisa in cui ogni alunno può caricare un file word con la sua immagine con descrizione

    Per sostenere forme di comunicazione e condivisione adeguate, si individua un tema comune (ad esempio una parte della camera o della postazione di lavoro). Ogni alunno dovrà scattare una foto a tema e condividerla con i compagni, con una breve descrizione, esattamente come se la stesse condividendo su Instagram.

  • Le foto, con l’hashtag #netiquetteinstrangram, possono essere diffuse come iniziativa scolastica sui social ufficiali della Scuola, per diffondere la conoscenza della netiquette oppure condivise tra i propri contatti dai singoli ragazzi/e che hanno più di 13 anni e utilizzano già un profilo Instagram.

    La possibilità di svolgere attività online è una risorsa per ovviare anche a problematiche connesse alle situazione di sospensione delle attività in presenza.


Segui il percorso completo
Chi ha già lavorato in classe con questa attività

In questa sezione troverai le esperienze di chi ha lavorato con l'attività proposta attraverso un racconto di foto e video! Prendi spunto, fatti un'idea e se vuoi condividi la tua esperienza con gli altri raccontando com'è andata (se trovi la sezione vuota, apri le danze ;) )