Secondaria 2° grado

Il serpente a sonagli

Web reputation /identità online Collaborazione Cittadinanza digitale
durata 60  min

Materia

Educazione Civica
Area Umanistico-Letteraria

Competenze chiave

Comunicazione nella madrelingua
Competenza digitale
Imparare a imparare
Competenze sociali e civiche

Punto/i del Manifesto della comunicazione non ostile

05. Le parole sono un ponte

Descrizione dell'argomento

Il serpente a sonagli.


Domande fondamentali

• Qual è il tuo rapporto con il cellulare e con i social network? Riusciresti a farne a meno o ti sentiresti monco/a?


• Ci sono persone con cui hai un rapporto solo attraverso il cellulare o i social? Pensi di essere o di mostrarti diverso/a da come in realtà sei nelle relazioni in carne e ossa?


• Quando scrivi un sms o comunichi sui social scegli le parole in modo diverso?


• Le parole possono servire per costruire una realtà immaginaria, inventata? È una realtà meno vera?


Materiali e Fonti

Il Manifesto della comunicazione non ostile

Parole Ostili - 10 racconti

Il racconto “Castelli e ponti” di Helena Janeczek (da “Parole Ostili. 10 racconti”, Editori Laterza, a cura di Loredana Lipperini, 2018).

Svolgimento dell'attività

Introduzione e attività (60 minuti + lettura del testo)


I/le ragazzi/e sono invitati/e a leggere a casa il racconto “Castelli e ponti” e a sottolineare le frasi e i passaggi che li/le hanno colpiti/e di più. In classe ai/alle ragazzi/e verrà chiesto di raccogliere la storia di un compagno o di una compagna, possibilmente di quello/a che si conosce meno, e di raccontarla per iscritto dopo averlo/a ascoltato/a. (15 minuti)


Al termine di quest’attività, che dovrebbe durare circa 15 minuti, il docente inviterà i ragazzi a condividere le narrazioni stimolando un confronto a partire dalle domande fondamentali. (45 minuti)


Ulteriori attività di approfondimento

Ai/alle ragazzi/e viene assegnato per casa questo compito, da fare possibilmente in gruppi di 3-4 persone: cercare dei dibattiti televisivi e delle conversazioni sui social e analizzare lo stile dell’interlocuzione, evidenziandone eventuali differenze. La restituzione dei compiti sarà un’ulteriore occasione per tornare sull’argomento e riprendere la discussione.


Chi ha già lavorato in classe con questa attività

In questa sezione troverai le esperienze di chi ha lavorato con l'attività proposta attraverso un racconto di foto e video! Prendi spunto, fatti un'idea e se vuoi condividi la tua esperienza con gli altri raccontando com'è andata (se trovi la sezione vuota, apri le danze ;) )