fbpx
Primaria

Il paese senza punta

Come esprimersi correttamente in Rete.

Cittadinanza digitale Consapevolezza e responsabilità Emozioni Collaborazione Inclusione
    • Inclusione
    • Emozioni
    • Collaborazione
    • Cittadinanza digitale
    • Consapevolezza e responsabilità
    • Educazione Civica
    • Area Scientifica-Tecnologica Matematico
    • Area Umanistico-Letteraria
    • Area Artistico-Espressiva
    • Competenza digitale
    • Comunicazione nella madrelingua
    • Competenze sociali e civiche
    • Imparare a imparare
    • Consapevolezza ed espressione culturale
    • 04. Prima di parlare bisogna ascoltare
    • 05. Le parole sono un ponte
    • • Se fossimo nel paese senza punta, come utilizzerebbero Internet i cittadini?

      • Quali sono i mezzi di comunicazione di tua conoscenza che usano gli adulti per comunicare?

      • Quali sono i “programmi” che usano?

      • Come mi comporto, cosa scrivo se un amico mi contatta? E se devo chiedere informazioni?

      • E cosa faccio se qualcuno/a mi offende con le parole?

Svolgimento
60'
  • Lettura del racconto di Gianni Rodari "Il paese senza punta"

    L’insegnante propone alla classe la lettura espressiva del racconto di G. Rodari “Il paese senza punta” e una riflessione collettiva sulla morale della storia. 

  • Brainstorming sulle funzionalità e le regole conosciute della rete e conversazione guidata riferita ai programmi di messaggistica o social network conosciuti da alunni/e. 

  • Per lo svolgimento di questo step utilizza dei fogli 

    Si dividono bambini/e in gruppi da 5/6 unità che devono ricercare parole “gentili” e frasi educate per chiedere, rispondere, farsi capire. 

  • Per lo svolgimento di questo step utilizza Cartellone e pennarelli 

    Condivisione delle frasi/parole individuate e rappresentazione di un cartellone.

  • Per lo svolgimento di questo step utilizza uno Spinner* predisposto dall’insegnante

    La classe viene divisa in coppie. Gioco a coppie con lo spinner predisposto dall’insegnante.

    *Lo spinner è una ruota/trottola di carta suddivisa in spicchi di numero variabile. In ogni spicchio l’insegnante predispone dei messaggi che devono essere compresi da chi li legge e a cui si deve rispondere. A turni si ruota lo spinner e si risponde o commenta il messaggio ricevuto a voce

  • (Se ritenuto opportuno dall’insegnante) Utilizzo di una piattaforma di condivisione gratuita quale Edmodo, Fidenia, ecc. per messaggiare in un ambiente protetto con l’insegnante. La consegna è di inviare due messaggi “gentili” in cui:

    • si chiede qualcosa al gruppo

    • si comunicano delle informazioni.

    Hai completato l'attività? Inviaci la tua valutazione, entra ufficialmente nella community! 

    La tua opinione è importante, ci permette di rafforzare la community di #paroleostili e  migliorare l’esperienza didattica. 
    Compila il form ogni volta che hai completato l’attività con una delle tue classi. Grazie ❤️

    Chi ha già lavorato in classe con questa attività

    In questa sezione troverai le esperienze di chi ha lavorato con l'attività proposta attraverso un racconto di foto e video! Prendi spunto, fatti un'idea e se vuoi condividi la tua esperienza con gli altri raccontando com'è andata (se trovi la sezione vuota, apri le danze ;) )