fbpx
Secondaria 2° grado

Per fare una chat di gruppo serve un regolamento

In collaborazione con Future Education Modena

Cittadinanza digitale Consapevolezza e responsabilità Collaborazione Inclusione Social Hate Speech
    • Cittadinanza digitale
    • Consapevolezza e responsabilità
    • Social
    • Collaborazione
    • Hate speech
    • Inclusione
    • Educazione Civica
    • Competenza digitale
    • Competenze sociali e civiche
    • Consapevolezza ed espressione culturale
    • 01. Virtuale è reale
    • • Cosa può inficiare la comunicazione all’interno dei gruppi?

      • Nei gruppi si viene facilmente fraintesi?

      • Perché è necessario darsi delle regole?

      • Come rispettare la libertà, la dignità e la diversità di ciascuno/a di noi nel gruppo?

      • Quali regole vogliamo darci?

      • Come garantire il rispetto delle regole scelte?

      • È necessario sanzionare i comportamenti scorretti?

Svolgimento
120'
  • Guarda il video e leggi il documento

    L’insegnante introduce alla classe il tema e propone la visione del video “Condividi chi?” Al termine della visione, l’insegnante chiede agli/alle studenti/studentesse quali sono le modalità con cui interagiscono su Whatsapp.

    Si passa poi alla lettura delle condotte scorrette sul documento di Net Education – Generazioni connesse (pag. 7-8, consultabile a questo link) e del Manifesto della comunicazione non ostile per focalizzare l’attenzione sulle modalità corrette del vivere i mondi virtuali. Può essere utile integrare con la lettura della Legge nr. 71/2017 sul cyberbullismo; DPR nr. 249/98 – Statuto degli studenti e delle studentesse.

  • Scrivi dei principi

    L’insegnante avvia la discussione sui comportamenti che infastidiscono su Whatsapp e chiede agli/alle studenti/studentesse di sviluppare e annotare delle regole che potrebbero contribuire ad un uso più corretto della chat.

    Se alcuni temi non emergono dal confronto tra ragazzi, si può guidare la discussione. Ecco alcuni esempi:

    • Che tipo di messaggi possono essere ammessi?
    • Come comportarsi di fronte a messaggi privati postati nel gruppo?
    • Come comportarsi con le foto?
    • I messaggi vocali sono ammessi? Devono essere brevi?
    • Ci deve essere un amministratore?
  • Scrivi un decalogo

    Dopo la discussione in classe si può invitare gli/le alunni/e a stendere un proprio decalogo ideale (si può scegliere di farlo in una lezione successiva dividendo gli/le alunni/e in piccoli gruppi per poi giungere, con un confronto collettivo, al regolamento che sarà adottato nel gruppo-classe di Whatsapp).

Hai completato l'attività? Inviaci la tua valutazione, entra ufficialmente nella community! 

La tua opinione è importante, ci permette di rafforzare la community di #paroleostili e  migliorare l’esperienza didattica. 
Compila il form ogni volta che hai completato l’attività con una delle tue classi. Grazie ❤️

    Chi ha già lavorato in classe con questa attività

    In questa sezione troverai le esperienze di chi ha lavorato con l'attività proposta attraverso un racconto di foto e video! Prendi spunto, fatti un'idea e se vuoi condividi la tua esperienza con gli altri raccontando com'è andata (se trovi la sezione vuota, apri le danze ;) )