Infanzia

L’importanza di tutti

Consapevolezza e responsabilità Costituzione Inclusione Conflitto Collaborazione
    • Consapevolezza e responsabilità
    • Collaborazione
    • Conflitto
    • Inclusione
    • Costituzione
    • Educazione Civica
    • Comunicazione nella madrelingua
    • Competenza matematica e competenze di base in scienza e tecnologia
    • Imparare a imparare
    • Competenze sociali e civiche
    • Spirito di iniziativa
    • Consapevolezza ed espressione culturale
    • 04. Prima di parlare bisogna ascoltare
    • 05. Le parole sono un ponte
    • 08. Le idee si possono discutere.Le persone si devono rispettare
    • • Cos’è il tangram e come si usa? 

      • Quante figure si possono comporre con i suoi pezzi? 

      • I pezzi sono tutti importanti?

Svolgimento
60'
  • Stampa e ritaglia i pezzi del Tangram e le immagini componibili 

    L’insegnante consegna a ogni bambino/a un pezzo del tangram precedentemente stampato e ritagliato (scaricabile a questo link), poi la classe viene divisa in gruppi e a ogni gruppo viene dato un foglio su cui è riportata una figura fatta dai pezzi del tangram (vedi link allegato nei materiali).

    I/le bambini/e assemblando i pezzi ricevuti devono provare a replicarla.

  • Prosegui l’attività coi materiali usati precedentemente 

    I/le bambini/e cominciano a provare all’interno dei vari gruppi, ma, poiché i pezzi che gli sono stati dati sono stati distribuiti in modo casuale non riusciranno a formare la loro figura. 

    L’insegnante chiede “come mai?”, “Forse gli altri gruppi hanno i pezzi che vi servono?” incoraggiando i bambini a mescolarsi e collaborare per completare tutte le figure insieme.

  • Leggi l’articolo 3 tradotto in rima da “La Costituzione raccontata ai bambini” di Anna Sarfatti 

    ARTICOLO 3 Tutti i cittadini sono uguali davanti alla legge.

    La legge è uguale per tutti, la legge non fa differenza, la legge non guarda le tasche, la legge non ha preferiti, non chiede opinioni o credenze, non ci guarda attraverso i vestiti.

    Lo Stato siamo noi cittadini e allora davanti alla legge saremo più uguali e vicini.

    Anna Sarfatti – La Costituzione spiegata ai bambini

    L’insegnante chiederà ai bambini cos’hanno imparato da questa esperienza. 

    Potrà capitare che in alcuni gruppi un solo bambino abbia il “pezzo sbagliato” e venga quindi emarginato. In questo caso sarà premura dell’insegnante far capire che se nel proprio gruppo il suo pezzo non era necessario, per un altro era invece fondamentale. 

    Per concludere l’insegnante legge l’articolo 3 della Costituzione italiana «tradotto» in rima dalla scrittrice Anna Sarfatti, nel libro La Costituzione raccontata ai bambini.


Segui il percorso completo
Chi ha già lavorato in classe con questa attività

In questa sezione troverai le esperienze di chi ha lavorato con l'attività proposta attraverso un racconto di foto e video! Prendi spunto, fatti un'idea e se vuoi condividi la tua esperienza con gli altri raccontando com'è andata (se trovi la sezione vuota, apri le danze ;) )