Infanzia

La bandiera di tre colori

Consapevolezza e responsabilità Costituzione Collaborazione Emozioni
    • Consapevolezza e responsabilità
    • Emozioni
    • Collaborazione
    • Costituzione
    • Educazione Civica
    • Comunicazione nella madrelingua
    • Competenza matematica e competenze di base in scienza e tecnologia
    • Imparare a imparare
    • Competenze sociali e civiche
    • Spirito di iniziativa
    • Consapevolezza ed espressione culturale
    • 04. Prima di parlare bisogna ascoltare
    • 08. Le idee si possono discutere.Le persone si devono rispettare
    • • Quali sono i colori primari?

      • Esistono dei modi per creare nuovi colori?

      • Quali sono i colori della bandiera italiana?

Svolgimento
60'
  • Leggi “Le scoperte di Bebo e Bice: Colori”, F. Zito (illustratore), Editoriale Scienza, Giunti, 2015

    L’insegnante legge ad alta voce per tutti la storia dal libro “Le scoperte di Bebo e Bice: i colori”.

  • Utilizza carta crespa colorata e acqua

    Al termine l’insegnante chiede ai bambini quali colori conoscano e se secondo loro se ne possono “creare” altri. 

    L’insegnante distribuisce a ogni bambino una strisciolina di carta crespa colorata (meglio verificare prima che sia un tipo di carta crespa che rilascia colore quando bagnata), divide i bambini a coppie e propone a ogni coppia di sovrapporre le proprie striscioline. Una volta fatto questo, tutte le coppie portano le loro striscioline di carta crespa all’insegnante che li invita ad appoggiarli su un grande cartellone bianco su un tavolo e bagnarli con un po’ di acqua e un pennello. Risultato: ogni coppia di strisce colorate sovrapposte, una volta bagnate, dovrebbe cambiare colore diventando l’unione dei due colori di cui è composta (ad esempio: striscia gialla+rossa= arancione). 

    L’insegnante spiega che ci sono 3 colori che non si ottengono dalla mescolanza di altri colori: sono i colori primari Rosso, Giallo e Blu.

    Se mescolo tra loro questi colori ottengo i colori secondari. Proviamo insieme:

    • giallo + rosso = arancione
    • giallo + blu = verde
    • rosso + blu = viola
  • Guarda il video

    L’insegnante chiede ai bambini/ se hanno mai visto la bandiera dell’Italia, dove l’hanno vista e che colori ha. 

    La bandiera italiana è fatta da tre colori (infatti si chiama anche Tricolore): verde, bianco e rosso.

    Proviamo a costruirla insieme: basta dividere una striscia di carta in tre parti, lasciare il centro bianco e con una strisciolina di carta crespa rossa colorare una parte e usando la carta crespa gialla e quella blu mischiate proviamo a creare un bel verde “bandiera”. 

    Con uno stecchino o con un pezzetto di cartoncino arrotolato creiamo l’asta. Ora attacchiamo la nostra bandiera all’asta: ricordiamoci che la parte verde è quella che deve stare attaccata all’asta. 

    Ecco, adesso possiamo sventolare le nostre bandierine!

    Se qualcuno di noi o dei nostri genitori è nato in un’altra nazione, cerchiamo la bandiera dello Stato in cui è nato. Come è fatta e che colori ha? Sono colori primari o colori che possiamo ottenere mischiandone altri? 

  • Leggi la poesia

    Poesia: I colori 

    Noi siamo il rosso e il giallo, facciamo insieme un ballo, 

    e per combinazione vien fuori l’arancione. 

    Noi siam l’azzurro e il rosso, giriamo a più non posso, 

    uniti con affetto formiamo il violetto. 

    Noi siamo il giallo e il blu, ci rincorriam su e giù: 

    ciascun dei due si perde, e salta fuori il verde. 

    Lina Schwarz

    Per concludere l’insegnante assegna a ogni bambino un colore primario e legge la poesia “I colori” di Lina Schwarz. 

    Quando viene nominato il proprio colore i bambini si alzano e si spostano creando dei girotondi (Es: tutti i rossi e tutti i gialli formano il girotondo degli arancioni).


Segui il percorso completo
Chi ha già lavorato in classe con questa attività

In questa sezione troverai le esperienze di chi ha lavorato con l'attività proposta attraverso un racconto di foto e video! Prendi spunto, fatti un'idea e se vuoi condividi la tua esperienza con gli altri raccontando com'è andata (se trovi la sezione vuota, apri le danze ;) )