Secondaria 2° grado

C’era un ragazzo che come noi, amava i social

Web reputation /identità online Hate Speech Cittadinanza digitale
    • Cittadinanza digitale
    • Web reputation /identità online
    • Hate speech
    • Educazione Civica
    • Area Umanistico-Letteraria
    • Comunicazione nella madrelingua
    • Competenza digitale
    • Imparare a imparare
    • Competenze sociali e civiche
    • 02. Si è ciò che si comunica
    • • Quanto è importante il linguaggio dei nostri post per evitare e prevenire le conversazioni ostili?

      • Quanto è importante ragionare prima di rispondere?

      • Quanto è importante l’interazione educata, come Gianni Morandi insegna?

Svolgimento
60'
  • Leggi il Manifesto

    L’insegnante introduce il Manifesto della comunicazione non ostile e il principio 2, facendo riflettere su quanto Facebook (e in generale i social) siano espressione o specchio di se stessi/e.

  • Leggi e discuti

    Lettura di alcuni post dalla pagina Facebook di Gianni Morandi. 

    Commento e discussione sui post, anche alla luce del Manifesto. 

    Discussione e confronto sull’utilità di essere “educati/e” in Rete.

  • Ricerca di casi studio ed esempi di post, relativi a discussioni in Rete che sono state risolte con risposte educate. Lettura dell’articolo “Fenomenologia dell’hater: come si diventa (e come si gestisce) l’odiatore in Rete” ( https://bit.ly/3lZYXPZ ). Suddivisi/e in gruppi dall’insegnante, si può procedere alla stesura di una serie di post “ostili” e di risposte che chiudano la conversazione senza ulteriore polemica.

Chi ha già lavorato in classe con questa attività

In questa sezione troverai le esperienze di chi ha lavorato con l'attività proposta attraverso un racconto di foto e video! Prendi spunto, fatti un'idea e se vuoi condividi la tua esperienza con gli altri raccontando com'è andata (se trovi la sezione vuota, apri le danze ;) )