Secondaria 2° grado

Alla scoperta dell’energia

Sostenibilità Collaborazione Consapevolezza e responsabilità

In collaborazione con Sorgenia



durata 60  min

Materia

Educazione Civica
Area Scientifica-Tecnologica Matematico

Competenze chiave

Comunicazione nella madrelingua
Competenza matematica e competenze di base in scienza e tecnologia
Competenze sociali e civiche

Punto/i del Manifesto della comunicazione non ostile

01. Virtuale è reale
05. Le parole sono un ponte
06. Le parole hanno conseguenze
10. Anche il silenzio comunica

Descrizione dell'argomento

L’energia è un bene prezioso.


Domande fondamentali

• È possibile un mondo senza energia? E una vita senza parole?


• Quali sono le parole che danno più energia e che ci fanno camminare verso il futuro?


• Qual è il modo che ci consente di non sprecare energia e di non restare senza parole (o di non lasciare gli altri senza)?


Materiali e Fonti

Il Manifesto della comunicazione non ostile

“Che cos’è l’energia?”

Svolgimento dell'attività

Introduzione e attività (60 minuti)


L’insegnante entra in classe e scrive sulla lavagna la parola “energia”: a gruppi di 4-5, gli studenti e le studentesse sono invitati a trovare definizioni da vari punti di vista (non solo scientifico ma anche, ad esempio, lessicale) e a riferire alla classe tutto quello che sanno sull’argomento, avendo a disposizione per l’esposizione max 2 minuti. (15 minuti per il lavoro di gruppo + 15 minuti per la condivisione)


L’insegnante chiede alla classe se la parola “energia” è una parola di cui si può fare a meno, se la si può usare all’infinito, se siano necessarie delle regole e quali affinchè sia a disposizione di tutti. (15 minuti)


Dopo il confronto alunni e alunne sono invitati, negli stessi gruppi dell’attività precedente, a stilare un manifesto sull’uso della parola energia sulla falsariga del Manifesto della comunicazione non ostile, che l’insegnante avrà opportunamente introdotto. (15 minuti)


Ulteriori attività di approfondimento

Per casa la classe è invitata ad approfondire l’argomento attraverso l’articolo di Focus (link in “Materiali e Fonti”), rivedendo se opportuno la guida all’uso dell’energia predisposta in classe.


Chi ha già lavorato in classe con questa attività

In questa sezione troverai le esperienze di chi ha lavorato con l'attività proposta attraverso un racconto di foto e video! Prendi spunto, fatti un'idea e se vuoi condividi la tua esperienza con gli altri raccontando com'è andata (se trovi la sezione vuota, apri le danze ;) )